Bari, Torrente: “Fischi giusti, abbiamo giocato male”

© foto www.imagephotoagency.it

Vincenzo Torrente comprende la reazione del pubblico barese, al termine della sfida persa contro il Pescara.
Il tecnico dei biancorossi non riesce a spiegarsi la brutta prestazione dei suoi al cospetto della formazione di Zeman: “Soprattutto nel primo tempo siamo stati brutti. Abbiamo giocato con paura, commesso un mare di errori, nella fase di possesso. E poi abbiamo subìto un gol per un’ingenuità , in seguito a una rimessa laterale. Anche se, al di là  delle qualità  del Pescara, Insigne ha fatto la differenza. Mi preoccupa la personalità  di questa squadra. E poi, è impossibile che chi ha qualità  la esprima in questo modo. I fischi? Giusto che i tifosi se la prendano con me. Io sono il responsabile e mi faccio un esame di coscienza. Ma ora deve farlo anche qualcun altro. Sì, fra i miei uomini. Sul piano tattico finora mi sono adattato a loro, d’ora in avanti saranno loro a doversi adattare a me. Ma certo questa non è la mia squadra.”