Bayern Monaco, ag. van Bommel: “Sorpreso da Hoeness”

© foto www.imagephotoagency.it

Mino Raiola ha risposto alle dichiarazioni del presidente del Bayern Monaco, Uli Hoeness, intervenendo tramite le pagine di Voetbal Internacional. Il noto agente sportivo ha tra i suoi assistiti il capitano dei bavaresi, Mark van Bommel, e si è detto piuttosto stupito dalle parole del numero uno del Bayern, il quale ha definito troppo ‘vecchio’ l’olandese per prolungare il suo contratto: “Siamo costantemente in contatto con la dirigenza del Bayern, dove il mio contatto è l’a.d. Karl-Heinz Rummenigge… dai segnali che ho io, il suo contratto sarà  allungato, abbiamo raggiunto un accordo con Rummenigge nei primi colloqui. Hoeness dice che van Bommel a 33 anni è troppo anziano per continuare ad essere il leader del centrocampo, e quindi ha preso Luiz Gustavo come erede… forse quello che dice Hoeness è vero, ma c’è certamente un problema di comunicazione interna al Bayern. Ufficialmente non ci è stato comunicato niente e con Rummenigge abbiamo trovato addirittura un accordo…”.