Gattuso chiama Belotti: è il Gallo il primo obiettivo per il nuovo Milan

Gattuso chiama Belotti: è il Gallo il primo obiettivo per il nuovo Milan
© foto www.imagephotoagency.it

L’allenatore del Milan vuole il Gallo Belotti per rinforzare l’attacco. Gattuso lo ha elogiato in conferenza stampa, la società rossonera pronta all’assalto

Rino Gattuso lo ha detto chiaramente: il Gallo Belotti è come Shevchenko, ha il veleno dentro. L’allenatore del Milan, intervenuto in conferenza stampa per presentare la sfida di questa sera in casa del Torino (Leggi anche: CONFERENZA STAMPA GATTUSO PRE TORINO-MILAN), ha elogiato pubblicamente il centravanti del Toro, strizzando l’occhio verso il numero 9 granata. Il Milan in estate ha provato a ingaggiare il calciatore del Torino ma non ha trovato l’intesa sulla cifra con il presidente Cairo. Il Gallo ha una clausola da 100 milioni ma il presidente del Torino dovrà abbassare le sue pretese a causa di una stagione al di sotto delle aspettative per il calciatore del Toro, fermato spesso e volentieri dagli infortuni.

«Io e Perinetti eravamo andati a vederlo all’Albinoleffe e l’abbiamo poi portato a Palermo nell’estate del 2013. Ho sempre detto che era l’attaccante che mi aveva sorpreso di più dopo Shevchenko. Ha attraversato un momento negativo, ma quando sta bene è un at- taccante completo perché su 30 volte prende la porta in 28 occasioni. Mi è sempre piaciuto, in questi anni ha fatto stagioni importanti» ha detto Rino Gattuso. Il Milan proverà ad accontentarlo nella prossima stagione: è il Gallo Belotti il primo obiettivo in vista del mercato estivo.