Connettiti con noi

Benevento News

Benevento, Inzaghi: «Ero rompiscatole con Conte come compagno di stanza»

Redazione CalcioNews24

Pubblicato

su

Filippo Inzaghi domani sfiderà il suo ex compagno di squadra Antonio Conte: ecco le parole del tecnico del Benevento

Filippo Inzaghi racconta il suo rapporto con Antonio Conte alla vigilia di Inter-Benevento. Le sue parole a Sky Sport.

I DERBY – «San Siro per me è speciale, io andai al Milan per giocare in quello stadio perché l’atmosfera che si respirava era fantastica. L’uomo derby non ero io, era più Shevchenko. Se devo dire un gol mio però è stato quello del mio primo derby che segnai di testa a Toldo. È sempre stata una bella rivalità quella con l’Inter, accesa ma sempre molto leale».

CONTE COMPAGNO DI STANZA ALLA JUVE – «Conte era tranquillo come compagno di stanza, il rompiscatole ero più io. Prima delle partite ero insopportabile e non dormivo mai. Con lui ho mantenuto un bellissimo rapporto, è un amico vero e un grandissimo allenatore. Sono felice di quello che ha ottenuto e mi dispiacerà non trovarlo domani in panchina».

Advertisement