La Juve si gioca la carta Bozzo per Bernardeschi: resta un solo nodo

bernardeschi italia
© foto www.imagephotoagency.it

Bernardeschi alla Juventus: ci siamo (quasi). Resta un solo nodo in piedi con la Fiorentina: quello legato alle modalità di pagamento. I bianconeri chiedono la rateizzazione, Bozzo prova a mediare tra i club

La trattativa (abbastanza estenuante) va avanti da settimane, ma la svolta non sembrerebbe essere poi tanto lontana. Federico Bernardeschi e la Juventus si vogliono a vicenda: i bianconeri cercano il giovane attaccante, il giocatore viola a sua volta ha già fatto sapere di non voler rinnovare con la Fiorentina per andare a Torino. Resta da capire solo le modalità di un accordo che, a questo punto, dovrebbe essere comunque scontato. Un ruolo di mediazione importante, riporta stamane Tuttosport, potrebbe averlo in questo senso il procuratore di Bernardeschi, l’avvocato Giuseppe Bozzo. Sarebbe proprio Bozzo, che è in ottimi rapporti con i dirigenti Juve, a tessere le trame di mercato in questo particolare momento. L’obiettivo è quello di non far arrivare l’attaccante al ritiro con i viola (per cui è stato convocato), focalizzandosi sull’ultimo nodo.

La priorità dell’agente sarebbe quella di convincere la Fiorentina ad accettare le modalità di pagamento della Juventus. Fermo restando che, sulle cifre, ormai, c’è quasi accordo…

_No pain No gain_

A post shared by Federico Bernardeschi (@fbernardeschi) on

Bernardeschi-Juventus: la questione riguarda le rate

La cifra base per il passaggio di Bernardeschi alla Juve sarebbe di circa 40 milioni di euro. Restano da discutere soltanto clausole di secondaria importanza e bonus. Oltre probabilmente all’introduzione nella trattativa di qualche contropartite tecnica. Una questione su cui però i bianconeri battono parecchio e per cui la mediazione di Bozzo potrebbe risultare importante è però quella riguardante appunto le modalità di pagamento. I bianconeri vorrebbero pagare Bernardeschi in tre rate, spalmando quindi il suo acquisto su tre bilanci, senza farlo pesare unicamente sul prossimo. La Fiorentina, nemmeno a dirlo, vorrebbe che l’attaccante fosse pagato tutto e subito, per poter poi investire parte dell’incasso sul mercato. La sensazione è che un accordo di possa trovare.

Tra domani e dopodomani è previsto un nuovo affondo juventino (qui le ultime: Calciomercato Juventus, ecco quando l’affondo per Bernardeschi). Ormai ci siamo.