Bradley su Trump: «Non si può cambiare, fiducia in lui»

L’ex centrocampista della Roma, Michael Bradley, ha parlato così ai microfoni del nuovo presidente degli Stati Uniti D’America, Donald Trump

Micheal Bradley, ex centrocampista della Roma, attualmente al Toronto Fc, intervistato ai microfoni della stampa, ha parlato di Donald Trump, nuovo presidente degli Stati Uniti: «Non c’è scelta, dobbiamo avere totale fiducia nel nostro presidente e nel nuovo sistema, che vuole prendere le migliori decisioni per il bene del nostro paese. La sfida con il Messico? Dopo tutto ciò che è successo negli ultimi mesi (le parole di Trump contro i messicani in campagna elettorale, ndr) ci sarà di certo ulteriore pepe alla sfida».
RISPETTO PER I MESSICANI – «Noi, come americani, abbiamo rispetto totale per chiunque, non solo per messicani americani, ma per tutte le persone provenienti da ogni parte del mondo, che vogliono farsi una nuova vita nel nostro paese» ha concluso l’ex giallorosso.