Brasile, Menezes: “Dobbiamo lavorare molto, Dinho…”

© foto www.imagephotoagency.it

Il C.t. del Brasile, Mano Menezes, ha tenuto una conferenzas tampa per parlare dello stato della Seleà§ao, ammettendo che c’è ancora molto lavoro da fare prima di vedere dei risultati per quanto riguarda il lavoro in vista dei Mondiali del 2014. “Germania e Spagna sono avanti a noi come lavoro, l’ultima amichevole lo ha sottolineato – ha detto il Commissario Tecnico verdeoro -. Non sono deluso, ma credo che possiamo fare di più di quanto visto nella Copa Amèrica. Dobbiamo formare un gruppo di qualità  per i Mondiali del 2014”.

Menezes poi parla ancora del ritorno in nazionale di Ronaldinho, e spiega: “Non penso di esagerare quando dico che l’attuale giocatore del Flamengo potrebbe essere la nostra speranza durante i prossimi Mondiali anche se avrà  34 anni. Non ha avuto grandi lesioni, ha una grande qualità  tecnica ed è tornato il giocatore che tutti conoscevamo”.