Brescia, Cellino sul Rigamonti: «Era peggio di una pattumiera»

© foto www.imagephotoagency.it

Il Brescia torna a casa, il nuovo stadio debutterà alla ripresa contro il Bologna. Ecco le parole di Massimo Cellino sul Rigamonti

Il conto alla rovescia è iniziato, domenica 15 settembre il Brescia torna nel suo Rigamonti, i lavori sono quasi al termine. Ottima notizia per Corini e soprattutto per Massimo Cellino, il presidente ha commentato così la riapertura dello stadio al Corriere della Sera. «Il Rigamonti prima era peggio di una pattumiera, abbiamo ultimato il lavoro in tempi brevi.

È stato più facile affrontare i problemi e risolverli, rispetto che contestarli. Mentre l’Atalanta gioca a Parma, noi il 15 settembre, se Dio vuole, giocheremo a casa nostra. Un motivo di vanto per tutti, anche per il Brescia e per il comune: sono stati efficienti».