Bundesliga: Schalke a valanga, Bayern titubante

© foto www.imagephotoagency.it

Si giocava oggi la seconda giornata del campionato tedesco che ha aperto le ostilità  in Germania già  la scorsa settimana per la lotta al titolo. Molti i passi falsi iniziali, come quello del Borussia Dortmund, che perde 1 a 0 sul campo dell’Hoffenheim, che al 9′ con Salihovic passa in vantaggio da calcio di punizione.

Il Bayern Monaco si appende allo scoccare dell’orologio, quando al 90′ a segnare è Luis Gustavo, che salva la baracca targata Heynchkes, che rischiava il tracollo dopo la sconfitta col Moenchengladbach.

Volano in vetta il Mainz e l’Hannover, che arrivano a 6 punti grazie alle vittorie col Friburgo e il Norimberga. Da lodare è lo Schalke 04 che travolte per 5 reti a 1 il Colonia, che non riesce ad appendersi all’unica rete del solito Lukas Podolski: tripletta di Huntelaar e goal dell’immancabile Raul.

L’Amburgo, infine, si infrange contro l’Herta Berlino per 2 a 2.