Cagliari, nota: «Nainggolan via, colpa dello stadio»

© foto www.imagephotoagency.it

I rossoblu intendono precisare i perchè della cessione del centrocampista alla Roma

CALCIOMERCATO ROMA NAINGGOLAN CAGLIARI – Ieri è diventata ufficiale la cessione di Radja Nainggolan da parte del Cagliari alla Roma. Con una nota apparsa poco fa sul sito rossoblu, tuttavia, la società sarda ha voluto fare chiarezza su quanto successo in questi giorni: l’addio del centrocampista è da imputare soprattutto alla questione stadio, che ha segnato le sorti rossoblu. Questo il comunicato del Cagliari: «Amareggia aver dovuto cedere un uomo e un calciatore come lui ma, come lo stesso Nainggolan ha ben spiegato, le note vicissitudini degli ultimi anni legate allo stadio non ci hanno permesso di tener fede ad un progetto ambizioso che, attraverso le conferme dei calciatori più forti e rappresentativi, avrebbe dovuto portarci ad ambire a traguardi più prestigiosi rispetto a quelli finora raggiunti. Un’amarezza maggiormente sentita nel caso di Nainggolan. L’auspicio è che possano farlo finalmente in un palcoscenico degno della città e della regione che rappresentiamo».