Cagliari, Thiago Ribeiro: “Torno in Brasile, il Cruzeiro…”

© foto www.imagephotoagency.it

Thiago Ribeiro ritorna in Sudamerica. Il Cagliari, club che ne deteneva il diritto di riscatto, non ha esercitato il pagamento entro il 30 giugno. Ciò significa che l’attaccante brasiliano è libero di scegliere il proprio futuro, come affermato in un’intervista a Superesportes: “Non ho nulla contro il club, ma ho detto alla dirigenza che non giocherò lì, poiché la mia testa è in Brasile, da mia figlia. Anche se mi comprassero, chiederei un prestito in Sudamerica perché devo partecipare alla sua crescita. Quindi è vero che torno in  Brasile in un modo o nell’altro. Ho bisogno di stare vicino a mia figlia. Quando ne ho parlato con il Cagliari, il club mi è venuto incontro provando a vedere se fosse possibile risolvere il problema, ma invano. Mia figlia è troppo piccola, devo partecipare alla sua crescita. La vedo solo due volte l’anno. Ci sono diversi modi per cercare di risolvere la trattativa, prestito, acquisto, prestito diretto.. ma quello che voglio è giocare in Brasile”. Il calciatore ha poi ammesso anche le negoziazioni con il Cruzeiro e ha rivelato che Alexander Mattos, direttore sportivo del club brasiliano, avrebbe inviato una proposta formale all’inizio della prossima settimana.