Calcio femminile, svolta storica in Australia: le giocatrici pagate come gli uomini

Calcio femminile, svolta storica in Australia: le giocatrici pagate come gli uomini
© foto www.imagephotoagency.it

In Australia il calcio femminile è vicino ad una svolta storica: le calciatrici verranno pagate quanto gli uomini

Svolta storica per il calcio femminile australiano. Le calciatrici professioniste del paese dei canguri, infatti, hanno ottenuto un aumento di stipendio che le vedrà ricevere lo stesso salario minimo dei colleghi maschi.

In base a un nuovo accordo collettivo reso noto alla vigilia dei Mondiali di calcio femminile, la paga annuale base per le giocatrici della W-League è aumentata del 33% a 16.344 dollari australiani. Un esempio che speriamo venga seguito anche da altri paesi.