Il ritorno del figliol prodigo: Criscito ha firmato col Genoa, rifiutata l’Inter

Il ritorno del figliol prodigo: Criscito ha firmato col Genoa, rifiutata l’Inter
© foto www.imagephotoagency.it

Domenico Criscito torna al Genoa: l’ex difensore rossoblu, in scadenza di contratto con lo Zenit San Pietroburgo, avrebbe già firmato un nuovo contratto con il Grifone… a vita. Ecco i dettagli sul suo futuro

Non è ancora ufficiale, ma quasi. Domenico Criscito torna a casa: a Genova. Nella sua Genova, nella squadra che più sente sua. Qualche segnae, in qualche modo, era già arrivato via social (leggi anche: CRISCITO PROVOCA PRIMA DEL DERBY), ora però ci sarebbe perfino la firma sul contratto, nero su bianco. Criscito avrebbe sottoscritto un quinquennale con il suo Genoa, fino al 2023, quando avrà circa 37 anni, ma non sarà finita certo lì. Per lui, a quel punto, i rossoblu avrebbero già previsto una nuova carriera da tecnico del settore giovanile (e poi chissà) piuttosto che da dirigente. Insomma, un vero e proprio ritorno in piena regola, da figliol prodigo, per il difensore napoletano, che aveva dato l’addio al Genoa nel 2011 per approdare in Russia, nel ricchissimo Zenit San Pietroburgo, squadra di cui è diventato a sua volta bandiera (a suon di milioni di euro).

A inizio stagione però Mimmo aveva già annunciato la fine della sua esperienza russa: arrivato all’ultimo anno di contratto, troppa la nostalgia di casa da parte della famiglia. Dopo 211 presenze e 18 gol in sette anni allo Zenit, dunque Criscito tornerà a casa: l’ultima proposta per lui era arrivata appena qualche giorno fa dall’Inter. Luciano Spalletti lo avrebbe voluto per puntellare il reparto arretrato: contratto triennale da un paio di milioni di euro a stagione. Nulla da fare però: alla fine Domenico avrebbe scelto di tornare al Genoa nonostante tutto e, presi contatti con il presidente rossoblu Enrico Preziosi, che lo ha sempre cercato in questi anni, ha dato il via libera per la firma del contratto tramite il suo agente Andrea D’Amico. Sarebbe successo tutto settimana scorsa: Criscito era a Genova per vedere un match di tennis di Coppa Davis, in seguito avrebbe incontrato la dirigenza genoana per porre le basi del grande ritorno. Che ci sarà.