Juve: Pogba più lontano dal ritorno in bianconero dopo l’esonero di Mourinho

Juve: Pogba più lontano dal ritorno in bianconero dopo l’esonero di Mourinho
© foto www.imagephotoagency.it

Calciomercato, Juve: l’esonero di Mourinho dalla panchina del Mancheser United rende sempre più improbabile il ritorno di Pogba in bianconero

Dopo l’esonero Mourinho il futuro in serie A di Pogba si fa sempre più lontano. Con l’esonero del tecnico portoghese le conseguenze per il Manchester United potrebbero essere molteplici, soprattutto per quanto riguarda le strategie di mercato. Sono molti i giocatori dei Red Devils che erano pronti a salutare la squadra che potrebbero essere rivalutati dalla società inglese, primo nome fra tutti quello di Paul Pogba. Fino a poche ora fa il francese contava di lasciare il Manchester già da gennaio a causa del difficile rapporto  con il tecnico.

La Juventus vista la situazione PogbaMourinho aveva già puntato a riprendere il giocatore in società e stava già studiando quali potevano essere i margini di un’eventuale trattativa. Con l’esonero del portoghese però le cose sono cambiate e ora appare quasi impossibile che Pogba possa andarsene già a Gennaio. Senza contare che il nuovo allenatore potrebbe voler puntare sul calciatore (sotto contratto fino al 2021) e quindi il ritorno in bianconero di Pogba è sempre più improbabile. Anche la condizione del connazionale Martial potrebbe sbloccarsi, anche lui pronto a fare le valige per aver giocato molto poco con Mourinho, potrebbe essere riconsiderato da un nuovo tecnico e la società inglese potrebbe optare per il rinnovo del calciatore fino al 2020.