Juve, incontro a Milano con il Valencia per Cancelo

Juve, incontro a Milano con il Valencia per Cancelo
© foto www.imagephotoagency.it

Il terzino destro del Valencia rimane in cima alla lista delle preferenze della Juve. Simeone può dare una mano ai bianconeri per Cancelo. L’ex Inter si impunta. Incontro tra i club – 13 giugno, ore 16.15

JuveValencia: si fa sul serio. Il club spagnolo è arrivato a Milano e nei prossimi minuti incontrerà il club bianconero per parlare del possibile trasferimento di Joao Cancelo alla Juve. Le parti tratteranno (c’è distanza tra domanda, 40 milioni, e offerta, massimo 35 milioni con l’inserimento di Pjaca). La Juve ha in mano il sì del terzino portoghese e ora prova a stringere.

Cancelo, il Valencia resiste: il giocatore vuole la Juve – 13 giugno, ore 10

La Juventus punta molto sulla volontà di Cancelo. Il giocatore ha intenzione di andare via e vuole la Juve, per questo i bianconeri sono ottimisti. In più il Valencia ha bisogno di vendere e fare qualche plusvalenza, motivo per cui l’addio del portoghese è quasi scontato. Ma gli spagnoli non mollano e vogliono quaranta milioni di euro sull’unghia. Marotta a quelle cifre non ci sta, offre trenta, al massimo trentacinque, milioni di euro. Si continua a trattare, ma la Juve è forte della voglia di Cancelo di andare a giocare a Torino. Insomma, per l’ex Inter la Vecchia Signora ha il coltello dalla parte del manico.

Atletico Madrid “aiuto” per Cancelo alla Juve?

La Juventus ha messo gli occhi su Joao Cancelo. Il terzino destro classe ’94 autore di una buona stagione con la maglia dell’Inter potrebbe rimanere in Italia. Il laterale portoghese, non convocato per il Mondiale russo, si sta godendo attualmente le vacanze ma attende una chiamata dal suo agente Jorge Mendes. Non è mai semplice parlare di affari tra la Juve e il potente agente portoghese ma questa potrebbe essere la volta buona. Il terzino destro vuole la Juventus e avrebbe una mezza intesa con i bianconeri sulla base di 3 milioni di euro a stagione.

Mendes invece ha in mano un accordo con il Wolverhampton che ha già messo sul piatto 40 milioni, la cifra richiesta dal Valencia. Il giocatore però vuole un club di alto profilo e la Juve fa al caso suo. Il Valencia ha chiesto 40 milioni cash, la Juve ha rilanciato con 15 milioni più il cartellino di Marko Pjaca. L’Atletico Madrid può dare una mano ai bianconeri: Simeone vuole l’attaccante Rodrigo e il Valencia è disposto a trattare per una cifra tra i 60 e gli 80 milioni. Incassando la somma, il club spagnolo avrebbe risolto i problemi per il Fair Play Finanziario e potrebbe anche dire di sì all’offerta della Juve da 15 milioni più Pjaca, lasciando così andare Cancelo.