Connettiti con noi

Azzurri

Cannavaro: «Italia, ce la faremo. Inter-Napoli? Può indirizzare la stagione»

Pubblicato

su

Cannavaro

Fabio Cannavaro ha parlato del momento delicato dell’Italia e della lotta scudetto in Serie A

Fabio Cannavaro, capitano dell’Italia campione del Mondo 2006, in una intervista al Corriere dello Sport ha parlato della partita delicata di questa sera per gli Azzurri e della lotta scudetto in Serie A.

PRECEDENTE ITALIA-RUSSIA – «Quella, a differenza della sfida di stasera, era veramente l’ultima spiaggia. Ma immagino che per il Mancio e per i ragazzi la tensione possa essere uguale a quel tempo. Sento che ce la faremo, lo dice la nostra storia, anche quella più recente. Non possiamo permetterci di saltare un altro Mondiale, sarebbe una catastrofe».

CAMBIAMENTI – «In quattro mesi non è cambiato niente di speciale, il calo è legittimo e fisiologico. Non c’è stato appagamento né leggerezza. Un po’ ci hanno fermato gli episodi, un po’ qualche assenza. È chiaro che sarebbe stato preferibile chiuderla prima, ma visto che siamo costretti facciamolo adesso, giocando come sappiamo».

MILAN – «È la squadra che mi sta piacendo di più, gioca bene e lo fa con una naturalezza che impressiona. È dentro un progetto che sta dando continuità di risultati, sanno dove vogliono arrivare e hanno scelto di farlo rubando l’occhio. È una delle tre che si giocherà lo scudetto».

INTER-NAPOLI – «Premesso che è ancora presto, che i campionati si decidono a marzo, Inter-Napoli può incidere in maniera anche definitiva o almeno indirizzare la stagione. Inzaghi deve vincerla, almeno non perderla, per non ritrovarsi distante; Spalletti vorrà invece una risposta chiara in uno scontro diretto. È consapevole che gare del genere valgono più delle altre per l’autostima del gruppo e fanno la differenza non solo aritmeticamente».

LEGGI L’INTERVISTA COMPLETA SU INTER NEWS 24