Caos tamponi Lazio: la Procura Federale vuole interrogare i giocatori

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

La Procura Federale, dopo Lotito e Pulcini, sta preparando le convocazioni dei giocatori per far luce sul caos tamponi. I dettagli

Questa settimana potrebbe essere una settimana molto importante relativamente alle indagine che la Procura Federale sta conducendo nei confronti del caso tamponi in cui è coinvolta la Lazio.

Come riportato dall’edizione odierna de Il Corriere dello Sport, l’inchiesta rischia di prolungarsi per tutto il mese di novembre. Se arrivasse il deferimento, questo potrebbe arrivare addirittura a metà dicembre. Lotito è stato interrogato a Formello e nei prossimi giorni la Procura ascolterà alcuni giocatori biancocelesti, tra cui Ciro Immobile. Bisognerà infatti verificare la gestione dei singoli casi. Sotto indagine c’è la mancata bolla, ossia il comportamento del club dopo le positività pre-Zenit: Immobile, Leiva e Strakosha parteciparono all’allenamento successivo.