Corsa al trono dei bomber: in 6 per lo scettro. Icardi favorito, ecco perché

© foto www.imagephotoagency.it

Chi sarà il nuovo capocannoniere del campionato? Dzeko, Belotti, Icardi, Higuain, Mertens e Immobile in lotta ma Maurito potrebbe essere il favorito

Dzeko, Belotti, Icardi, Higuain, Mertens e Immobile: in 6 per il trono dei bomber! Chi vincerà la classifica marcatori di Serie A di questa stagione? E’ cresciuta la concorrenza e mai come quest’anno è corsa aperta! Addirittura in 6 sono arrivati a quota 20 gol in Serie A. Analizziamo, bomber per bomber, il calendario e le possibilità di vittoria del titolo di capocannoniere. Al momento la classifica recita: Dzeko e Belotti primi a quota 25 gol, Icardi a quota 24, Higuain a 23 reti, Mertens a 22 e Immobile a 20. Al momento potremmo escludere Ciruzzo per tre fattori: ha 5 gol in 4 gare da rimontare e 5 attaccanti davanti a lui, in più ha un calendario complicato. La Lazio affronterà la Sampdoria, che ha incassato 42 gol in questa stagione, la Fiorentina, che ne ha incassati 47, l’Inter (43 gol subiti) e all’ultima giornata il Crotone che potrebbe ancora essere in lotta per la salvezza. La Samp non ha obiettivi, Fiorentina e Inter sono in lotta per l’Europa e per Ciruzzo non sarà semplice vincere la classifica dei marcatori ma sicuramente potrà incrementare il suo bottino. Mertens ha tre gol da recuperare e potrebbe assottigliare le distanze già sabato prossimo: i partenopei sfideranno il Cagliari al San Paolo, terzultima difesa del campionato con 64 gol subiti (il Crotone ne ha subiti 10 in meno!) e diverse goleade incassate lontano dal Sant’Elia. In seguito il belga dovrà vedersela con le difese di Torino (55 gol incassati), Fiorentina e Samp. Anche per Dries il compito non sarà semplice. Gonzalo Higuain è tornato a segnare in Europa e potrebbe essere distratto dalle ambizioni europee dalla Juventus: il Pipita ha 23 gol all’attivo, domani sfiderà il Torino, poi dovrà vedersela con la seconda miglior difesa del campionato, quella della Roma (la Juve potrebbe arrivare all’Olimpico già da Campione d’Italia), poi sfiderà Crotone e Bologna.

CHI SARA’ IL NUOVO CAPOCANNONIERE DELLA SERIE A? – La sfida prosegue con Mauro Icardi. Il bomber dell’Inter si è sbloccato in trasferta, realizzando una tripletta contro la Fiorentina. L’Inter è in fase calante ma la voglia di far gol di Maurito è sempre alta. I nerazzurri sfideranno Genoa (59 gol incassati) e Lazio (39 gol subiti) fuori casa, Sassuolo e Udinese in casa: due squadre su quattro non avranno obiettivi, la Lazio, alla penultima, potrebbe già essere in Europa e per questi motivi Maurito, alla fine, potrebbe vincere la sua seconda classifica marcatori. Naturalmente l’argentino dovrà vedersela con il l’italiano Belotti e con il bosniaco Dzeko. Entrambi nervosi per essere rimasti a secco nelle ultime sfide,  potrebbero faticare nelle prossime due gare: Dzeko sfiderà Milan (38 gol incassati) e Juventus (22 reti, miglior difesa del campionato), il Gallo, con il passaggio al 4-2-3-1 ha sofferto, e sfiderà la Juventus e il Napoli (35 gol subiti). Turni meno proibitivi nelle ultime due: Chievo Verona (53) e Genoa per Dzeko, Genoa e Sassuolo per Belotti. Attenzione dunque alla rimonta di Maurito…