Carnevali, la figlia e la Juventus: conflitto d’interessi per l’ad del Sassuolo?

carnevali
© foto www.imagephotoagency.it

La figlia di Giovanni Carnevali è sotto contratto con la Juventus: da Paolo Ziliani arrivano indiscrezioni sull’ad del Sassuolo, e a Napoli c’è chi protesta

Camilla Carnevali, figlia dell’amministratore delegato del Sassuolo Giovanni, è sotto contratto con la Juventus. Il suo incarico è dirigenziale, è brand manager junior, ovvero si occupa di sviluppare progetti marketing per accrescere l’immagine di un prodotto specifico, in questo caso la Juventus. Paolo Ziliani de Il Fatto Quotidiano, però, rilancia con un’altra chiave di lettura: è conflitto di interessi? La domanda è lecita, a maggior ragione dopo il recente calciomercato. Si è parlato molto degli intrecci tra Juventus e Sassuolo e adesso i tifosi del Napoli si sentono in qualche modo defraudati e gridano al complotto.

Sui social c’è chi dà ragione al giornalista, ma ovviamente c’è anche chi pensa che un semplice incarico del genere per la figlia di Carnevali possa non voler dire niente. Insomma, se non fosse bastato l’affare Younes, ecco un altro tema che spacca in due Juventus e Napoli, con il Sassuolo protagonista indiretto. L’operazione Matteo Politano e le relative difficoltà nel chiuderla da parte del Napoli sono dovute a questo conflitto d’interessi? Secondo Ziliani sarebbe una “casualità”, una parola carica di sarcasmo.