Castroman: «Grato a vita alla Lazio. Coronavirus? In Argentina siamo organizzati grazie all’Italia»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Lucas Castroman ha parlato in esclusiva ai microfoni di Lazionews24.com. Queste le parole dell’ex biancoceleste

Lucas Castroman, ha giocato alla Lazio dalla stagione 2000-01 a quella 2002-03 lasciando un buon ricordo tra i tifosi biancocelesti. Il centrocampista si è raccontato ai microfoni di Lazionews24.com.

LEGGI L’INTERVISTA INTEGRALE SU LAZIO NEWS 24

CORONAVIRUS – «Devo dire che qui, nonostante tutto, la situazione sembra più calma. Abbiamo appreso molto dagli errori degli altri paesi, come molte nazioni europee, dove si è perso troppo tempo prima di adottare misure adeguate all’emergenza che stiamo vivendo. Qui in Argentina siamo a conoscenza del fatto che, dal momento in cui non si ha ancora un vaccino, dobbiamo restare a casa e fare la nostra parte, in modo tale da rendere la situazione meno critica possibile. In questi giorni ci stiamo preparando a quello che sarà il picco di contagi, ma il fatto che il virus sia arrivato da noi con due settimane di ritardo rispetto all’Italia ci ha permesso di organizzarci nel miglior modo possibile».