Catania, Pulvirenti ammette la compravendita di partite

© foto www.imagephotoagency.it

Il presidente etneo ha pagato 100mila euro per ogni gara

Flash news bomba riguardante il presidente del Catania Calcio, Antonino Pulvirenti, e gli sviluppi dell’inchiesta “I treni del Gol”. Quest’oggi si è svolto l’interrogatorio di garanzia del presidente del Catania Calcio, attualmente agli arresti domiciliari per via della compravendita di alcune partite del campionato di Serie B, e il presidente Pulvirenti, secondo quanto reso noto dal Procuratore della Repubblica di Catania, Giovanni Salvi, ha ammesso di aver comprato cinque partite del campionato di Serie B per evitare la retrocessione della squadra. Pulvirenti ha ammesso di aver pagato la quota di 100mila euro per ciascuna delle partite truccate.