A Cesar il gol della bandiera, uno dei pilastri delle 10 salvezze: è amarcord!

A Cesar il gol della bandiera, uno dei pilastri delle 10 salvezze: è amarcord!
© foto www.imagephotoagency.it

Cesar sigla il gol della bandiera nel match contro il Napoli. E’ il canto del cigno che sancisce la fine di un’era

Gamberini, Sorrentino, Dainelli, Cesar e tanti altri. Il Chievo saluta la Serie A dopo undici stagioni. La sconfitta col Napoli per 1-3 è solo l’ombrellino su un cocktail già servito. La stagione dei clivensi è stata in assoluto una delle peggiori mai viste in Serie A. Con undici punti in trentadue partite. Solo tre nel girone di ritorno. Da horror.

Ma oggi, uno dei cigni del Chievo-salvezza ha cantato forse per l’ultima volta: è Bostjan Cesar. In rosa dal 2010, Il difensore classe 82 è stato uno dei pilastri su cui i gialloblù hanno costruito la loro permanenza in Serie A e il suo gol è amarcord allo stato puro. Potrebbe essere, oltretutto, il suo ultimo gol in assoluto in Serie A. Lo sloveno potrebbe ritirarsi oppure tornare in patria. Ma chissà, potrebbe anche continuare la sua avventura con i clivensi in Serie B. La leggenda non muore mai…