Champions League, pareggio tra Zenit e Porto

© foto www.imagephotoagency.it

CHAMPIONS LEAGUE ZENIT PORTO – E’ finita in parità la sfida del “Petrovski” di San Pietroburgo tra i padroni di casa dello Zenit e il Porto. Una partita bella e vibrante, con tante occasioni per entrambe le formazioni e con i due portieri, soprattutto Helton, numero uno della squadra lusitana che ha respinto un rigore dell’ex Hulk.

I MARCATORI – E’ il Porto a partire meglio e a trovare il vantaggio con Lucho Gonzalez che di testa, sfruttando un assist di Danilo, obiettivo di mercato delle italiane, trafigge il portiere di casa Lodygin. Lo Zenit non ci sta e spinge sull’acceleratore trovando il pari con Hulk che approfitta di una dormita della difesa portoghese e insacca a porta vuota dopo aver superato Helton. Nella ripresa l’occasione più grossa capita all’ex Hulk che fallisce un calcio di rigore. Finisce 1-1 con lo Zenit che sale a 5 punti, a -4 dall’Atletico Madrid capolista (con una partita in meno) e con il Porto terza forza del girone G con 4 punti.