Connettiti con noi

Europei

Conte elogia Luis Enrique: «Grande stima di lui, come uomo e come allenatore»

Pubblicato

su

Luis Enrique

Antonio Conte ha elogiato il c.t. della Spagna Luis Enrique, sia come uomo che come allenatore

Antonio Conte, ex allenatore dell’Inter ed ex c.t. della Nazionale italiana, su La Gazzetta dello Sport ha elogiato il commissario tecnico della Spagna Luis Enrique.

«Ho da sempre una grande stima di Luis Enrique, come tecnico e uomo, dei suoi valori e della sua caparbietà. Sta avviando un nuovo ciclo nel solco della tradizione calcistica spagnola, con molti giovani di grande talento. Hanno sicuramente disputato un ottimo torneo. Ma il mio giudizio sulla partita della Spagna contro l’Italia è meno entusiasta rispetto a tanti altri che ho letto o ascoltato. Si è parlato tanto del loro possesso palla e del dominio del gioco. Ma cosa si intende per dominio del gioco e cosa deve portare? Per come lo intendo io, deve portare ad azioni da gol e situazioni di pericolo per gli avversari. E da questo punto di vista il dominio spagnolo contro l’Italia non è stato così evidente. Se il possesso palla non trova sbocchi in verticalizzazioni verso la porta avversaria o crea degli uno contro uno sugli esterni, non genera pericoli e diventa sterile. Al di là delle percentuali sul possesso, diventa fondamentale guardare l’indice di pericolosità di una squadra. Perché puoi tenere il pallone quanto vuoi, ma se non crei, non tiri e non segni, non vinci».

Advertisement