Connettiti con noi

Hanno Detto

Djorkaeff: «L’Inter si sta rimpicciolendo, Giroud? Gli ho consigliato Milano»

Pubblicato

su

Le parole di Youri Djorkaeff sulle milanesi: «All’Inter i campioni sono pochi. Giroud? Gli ho detto che aveva sbagliato squadra»

Youri Djorkaeff ha rilasciato una lunga intervista alla Gazzetta dello Sport. Di seguito le sue parole sull’Inter e il Milan.

INTER«In Italia si dice sempre ‘cambiamo’ e poi nulla cambia mai. Le squadre italiane oggi non fanno più paura. L’inter è in una situazione un po’ a rischio. È sempre una società forte ma l’impressione è che stia rimpicciolendo. I campioni sono pochi. I giocatori sono bravi ma non c’è un campione che cambi la partita. Mi piace Lautaro ma manca un talento top».

GIROUD«Olivier ha cominciato al Grenoble, come me. Quando è arrivato a Milano, mi ha scritto per un consiglio sulla città. Gli ho detto che andava tutto bene… ma aveva sbagliato squadra».

KAKA«Chiaramente è di altissimo livello. Educatissimo, la famiglia molto molto perbene, la padre madre e il fratello lo hanno accompagnato nella crescita. La madre si occupò anche della sua carriera per un certo periodo. Riccardo è stato sicuramente una persona di altissimo livello come giocatore. Rui Costa mi disse: “Questo vince il pallone d’oro”.».

News

video