Dzeko tira più di tutti, ma la Roma segna troppo poco

© foto www.imagephotoagency.it

Edin Dzeko è il giocatore che tira più di ogni altro in Serie A, eppure l’attacco della Roma non andava così male da più di venti anni: le statistiche per Di Francesco

Sono ottantasette i tiri totali, quarantotto quelli nello specchio della porta. I numeri di Edin Dzeko sono impressionanti, la punta della Roma è il giocatore che più di ogni altro calcia in porta in tutta la Serie A. Con una media di due tiri nello specchio per gara e quattro conclusioni totali a partita, però, dieci gol messi a segno in ventitré giornate sono pochi. Anche per questo l’attacco della Roma langue.

Dal 1995-96 la Roma non segnava così pochi gol in ventitré giornate. Negli ultimi anni, anche nelle stagioni delle vacche magre, i giallorossi erano sempre uno degli attacchi più prolifici della Serie A. Con Di Francesco la tendenza è invertita, anche perché si è aggiustata la fase difensiva. Eppure i gol sbagliati sono molti e alcuni troppo pesanti (vedi Schick a Torino), per questo Dzeko e compagni devono aggiustare la mira per far tornare la Roma una macchina da gol.