Emergenza coronavirus, Cairo insiste: «Chiudiamo l’Italia per 15 giorni»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Emergenza coronavirus, Cairo insiste sull’adozione di misure drastiche per fermare il contagio: «Chiudiamo l’Italia per 15 giorni»

Urbano Cairo, ospite a Otto e mezzo su La7, ha ribadito una volta di più la sua drastica linea per bloccare l’espansione del coronavirus in Italia. Ecco il parere del presidente del Torino.

«Chiudere il Paese per 15 giorni? Penso che il Governo dovrebbe arrivarci. Secondo me oggi non fare quello che va fatto in maniera molto rigorosa e decisa rischia di prolungare un’agonia che può diventare più pesante. Non bisogna aver paura di prendere decisioni drastiche, perché il Paese potrebbe arrivare a una situazione insostenibile con un disastro assoluto per il sistema sanitario nazionale. Ecco perché dico che è meglio fermarsi subito per ripartire poi il più velocemente possibile».