Emergenza coronavirus, la Federugby annulla la stagione 2019/2020

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Emergenza coronavirus, la Federugby annulla la stagione 2019/2020. Non verranno assegnati titoli e non ci saranno retrocessioni

Una scelta che potrebbe fare giurisprudenza. La Federugby ha annullato definitivamente tutte le competizioni dell’attuale stagione. Ecco il comunicato:

«Il Consiglio Federale della FIR si è riunito in video-conferenza giovedì 26 marzo per definire le azioni da adottare a fronte della pandemia da Covid-19 attualmente in atto, dopo aver temporaneamente sospeso sino al 3 aprile ogni forma di attività agonistica.

L’organo di governo del rugby italiano ha deliberato la sospensione definitiva della stagione 2019/2020. 

La decisione del Consiglio determina la mancata assegnazione dei titoli di Campione d’Italia previsti dai regolamenti e, al tempo stesso, di tutti i processi di promozione e retrocessione. La ripresa dell’attività domestica per la stagione 2020/21 sarà successivamente normata dal Consiglio e comunicata al movimento».