Lazio-Inter, Letterio Pino: «Big match, Skriniar e Icardi stelle nerazzurre» – ESCLUSIVA

Iscriviti
letterio pino
© foto Letterio Pino

Il noto procuratore italiano Pino Letterio ci ha dato in esclusiva un commento in vista del big match di domani sera tra Lazio e Inter

Domani alle 20,45 andrà in scena l’ultimo posticipo di questo campionato di Serie A all’Olimpico di Roma, Lazio-Inter. Per le due formazioni questa rappresenta una vera e propria finale, in quanto in palio c’è il quarto posto che vale l’accesso diretto alla prossima Champions League. I nerazzurri possono solo vincere per centrare questo traguardo, mentre alla banda di Inzaghi basta anche un pareggio. Per questo motivo abbiamo intervistato in ESCLUSIVA l’agente e procuratore italiano Letterio Pino, che ai nostri microfoni ha dato un suo personale commento sul match e la situazione nerazzurra.

Ecco quanto detto dal noto procuratore: «Sia l’Inter che la Lazio meriterebbero di andare in Champions League per quanto fatto in questa stagione. L’operato di Spalletti è stato ottimo, mentre i capitolini hanno dimostrato una certa continuità di risultati. I dirigenti nerazzurri hanno operato bene sul mercato portando un calciatore come Skriniar, all’inizio visto dai tifosi con un po’ di freddezza. Ora ha dimostrato di essere uno tra i centrali migliori se non il migliore nel panorama internazionale, mentre Icardi è la stella e capitano della squadra. Lo slovacco è un leader silenzioso ma fa valere il suo peso in campo. La proprietà ha fatto capire più volte che potrebbe esserci in estate una cessione eccellente, ma non credo proprio che riguardi questi due giocatori. Appurato che Mauro ha il nerazzurro addosso, anche il ds non ha mai nascosto di volerlo trattenere  e far restare a lungo all’Inter. A mio parere l’argentino e Skriniar sono calciatori talmente forti su cui qualunque club costruirebbe intorno un gruppo per iniziare un percorso importante».