Fifa, Blatter: “Rivedremo il sistema a punti e il calendario”

© foto www.imagephotoagency.it

Il presidente della Fifa, Sepp Blatter, ha confermato di voler aprire una Task Force per capire se c’è la possibilità  di cambiare il sistema dell’assegnazione dei “tre punti” che attualmente è in vigore nel calcio mondiale. La Task Force Football 2014 varerà  diverse proposte per cambiare le regole del gioco del calcio per renderlo più attraente e le varie innovazioni saranno introdotte durante il Mondiale del 2014 in Brasile.

Parlando a Fifa.com, Blatte ha spiegato: “Vogliamo analizzare i tornei e studiare l’organizzazione di ogni partita. Ad esempio, al momento sono assegnati tre punti per una vittoria ed uno per una sconfitta, una cosa che si può discutere se è positiva o meno. Dobbiamo capire se l’unica possibilità  per decidere una gara che finisce in parità  in una sifda decisiva sono i tempi supplementari e, se sì, come poter far finire le gare, se dobbiamo ripensare al golden gol, ad alcune persone piace, ad altre no”.

L’altro grande argomento della Task Force è il calendario: “Questo è un argomento importante che, secondo me, come concorda anche Platini, attualmente vede troppo partite perchè i campionati sono troppo lunghi, ci sono troppe squadre e quindi troppe partite. I campionati con 20 squadre giocano 38 partite, a cui vanno aggiunte le gare di Coppa nazionale ed eventuali competizioni europee. Questo crea dei conflitti tra i club e le nazionali, con infortuni e quant’altro. Non è colpa tuttavia del calendario internazionale, e questo verrà  discusso”.