Figo sicuro: «Ai miei tempi era più difficile vincere il Pallone d’Oro»

figo
© foto www.imagephotoagency.it

Luis Figo ha parlato a O Jogo del Pallone d’Oro e di come fosse più difficile vincerlo ai tempi in cui giocava lui

Luis Figo ha parlato a O Jogo ripercorrendo il trasferimento dal Barcellona al Real e la difficoltà nel vincere il Pallone d’Oro. Le sue parole.

DAL BARÇA AL REAL«Niente è impossibile nel calcio. Ma la gente ricorda il mio approdo al Real Madrid dal Barcellona, ma dimentica che in precedenza ero arrivato in blaugrana per prendere il posto di Laudrup che si era appena trasferito dai catalani a Madrid».

PALLONE D’ORO – «Rispetto ad oggi, per vincere il trofeo c’erano tanti candidati. Era più difficile. Non è come ora che solo Messi e Cristiano Ronaldo lottano fianco a fianco per aggiudicarselo.

RONALDO – «CR7? Lui è un grande. Tutte le squadre che lo hanno preso lo hanno fatto perché è un giocatore che garantisce gol e questa è la cosa principale nel calcio. Credo che Cristiano Ronaldo abbia fatto grande il Real Madrid e allo stesso tempo il Real Madrid abbia resto grande lui…».