Connettiti con noi

Conference League

Fiorentina, la Conference fa bene a Jovic e Kouamé

Pubblicato

su

Fiorentina, Jovic e Kouamé in coppa sono apparsi decisamente in forma: i due sono sotto osservazione

Si dice sempre, con molta approssimazione circa la verità dei fatti, che l’Europa League o la Conference possano anche essere un fastidio perché si gioca di giovedì. Nel caso della Fiorentina, reduce da due goleade con gli Hearts e con una classifica che la vede confinata nella parte destra, il test di Lecce sarà alquanto significativo. Non c’è più tempo da perdere, se si vuole rialzare la stagione. Particolarmente sotto la lente d’ingrandimento sarà il duo dei cosiddetti “beneficiati” dagli Hearts, quelli che tra la gara in Scozia e quella al Franchi sono apparsi decisamente in palla.

JOVIC – In Scozia ha segnato ed è apparso connesso con la squadra. Ieri sera ha ricevuto la fiducia del mister e ha approfittato dell’approssimazione della squadra avversaria per confermarsi un goleador europeo. In mezzo c’è la valanga di errori contro la Lazio: urge cancellare quella brutta impressione.

KOUAMÉ – A differenza dell’ex madridista, lui ha una continuità che non è solo fatta di Europa. Sta bene, fisicamente strappa che è un piacere, sa giocare su entrambe le fasce. In Scozia ha segnato anche in sforbiciata, provi anche in campionato le soluzioni più coraggiose e
verrà premiato.

News

video

Copyright 2021 © riproduzione riservata Calcio News 24 -Registro Stampa Tribunale di Torino n. 47 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l.