Fiorentina: rebus Julio Cesar, nodo Ljajic

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Gli aggiornamenti sui movimenti di mercato in casa viola.

CALCIOMERCATO FIORENTINA ULTIMISSIME – Sembra ormai sempre più al capolinea l’avventura di Neto con la maglia della Fiorentina: finito in panchina in occasione del test amichevole con lo Sporting Lisbona, il portiere viola è da oggi ufficialmente sul mercato, così come la dirigenza di Firenze ufficialmente a caccia di un nuovo portiere. L’intenzione della Fiorentina è di chiudere la pratica entro il preliminare di Europa League contro il Grasshoppers, ma non è facile arrivare a Julio Cesar, che pretende 2,8 milioni di euro a stagione netti. L’ultima offerta della società viola si attesta sui 2,5 milioni di euro per tre anni, una proposta da prendere o lasciare. Come riportato da “La Gazzetta dello Sport”, l’alternativa è Sorrentino, portiere del Palermo che piace per la sua esperienza a mister Montella. Neto, invece, potrebbe finire all’Hellas Verona o tornare in Brasile, del resto un mese fa il Vasco de Gama lo aveva “chiamato”.

Il vero nodo, però, per la Fiorentina è il futuro di Adem Ljajic: prosegue il tormentone per l’attaccante. Si era ipotizzato un incontro tra le parti per definire il futuro del calciatore serbo, ma al momento non ci sono conferme. In attesa di un vertice tra l’agente Fali Ramadani e Cognigni, presidente operativo viola, è previsto uno tra il procuratore ed il padre di Ljajic per arrivare al vertice con la Fiorentina con le idee chiare.