Genoa: contatti con Maran e Gattuso per un eventuale dopo Juric

genoa juric Probabili formazioni Pescara - Genoa
© foto www.imagephotoagency.it

Il Genoa non ha certezze per il futuro, Juric resta in bilico per la prossima stagione e manca ancora la licenza Uefa

Il Genoa sembra aver superato il momento peggiore con la vittoria sull’Inter che allontana l’incubo retrocessione. Intanto però Ivan Juric vuole ancora la massima concentrazione dai suoi per chiudere già domenica il discorso salvezza con tre punti contro il Palermo già matematicamente in B. Il questa stagione comunque deludente il tecnico croato ha certamente delle responsabilità ma ha anche guadagnato il rispetto dei tifosi genoani che hanno aprezzato il suo cuore rossoblù. Al termine della stagione si deciderà il suo futuro che sarà comunque legato, almeno contrattualmente, al Genoa fino al 2019 a 700 mila euro a stagione. Preziosi però, secondo la Repubblica, starebbe pensando a un eventuale ulteriore sostituzione in panchina. In questo senso ci sarebbero stati dei contatti con Rolando Maran del Chievo e con Gennaro Gattuso del Pisa.

Genoa: niente licenza Uefa

Intanto dopo lo spiacevole episodio di due anni fa anche in questa stagione il Genoa non ha richiesto la licenza Uefa. Certo parlare d’Europa oggi sembra utopia, ma il segnale dato ancora una volta dalla società è certamente negativo nei confronti di una tifoseria che ancora oggi fatica a digerire la mancata Europa League del 2015, meritatamente conquistata sul campo e poi lasciata ai cugini della Sampdoria. Oltre a quelle per l’Europa a oggi mancano anche le carte per l’iscrizione al campionato presentabili entro il 23 maggio. Altro sintomo di una situazione societaria tuttaltro che rosea e senza certezze.