Connettiti con noi

Focus

Germania Costa Rica, 3 episodi che non hai notato

Pubblicato

su

Il consueto appuntamento con le tre cose che non avete notato nelle partite del mondiale: è il turno di Germania Costa Rica

Il film di questa partita, con la continua altalena di emozioni, è talmente denso di scene importanti che selezionarne 3 è praticamente impossibile. Proviamo a isolarli, sapendo che sono una goccia nel mare.

1) La palla oltre la linea. É l’episodio determinante del gol del Giappone, prima annullato e poi convalidato dal Var. Anche la Germania ne ha uno, di trascurabile importanza, con Keylor Navas che evita un possibile corner e la palla è uscita di moltissimo. L’assistente corre e non se ne accorge, rimane  sorpresa dalla situazione che le immagini tv evidenziano senza margini di dubbio.

2) Il saluto di Muller. Esce e saluta il pubblico. Di solito non è così solare, quando le cose stanno andando male. Forse è un segno di resa, un’ammissione di colpa, la gratitudine a un sostegno che in quel momento sentiva non meritato visto che la Germania stava facendo karakiri.

3) Il tifoso in trance. Tedesco, la Germania è sull’1-1, ha lo sguardo perso nel vuoto. Accanto ha una riproduzione della coppa, un amuleto che non sta servendo. Forse si accorge di essere inquadrato e inizia a tifare. Non convinto, ma sente che lo deve fare. Sembra più una
preghiera, un modo per farsi coraggio.

News

video