Connettiti con noi

Calcio italiano

Gyasi: «I tre punti erano fondamentali, peccato non averli portati a casa»

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Emmanuel Gyasi, autore del momentaneo 2-0 dello Spezia, ha parlato ai microfoni ufficiali del club dopo il pareggio con il Sassuolo

Emmanuel Gyasi, autore del momentaneo 2-0 dello Spezia, ha parlato ai microfoni ufficiali del club dopo il pareggio contro il Sassuolo.

STAGIONE – «Questa stagione per me è importante perché abbiamo bisogno di riconfermarci. Siamo un gruppo giovane, tanti nuovi giocatori e un nuovo mister, dobbiamo essere sempre concentrati e dimostrare di poter restare in Serie A».

TIFOSI – «Il nostro pubblico ci regala tantissima energia, ci spinge sempre a dare il massimo, tornare a segnare sotto la curva Ferrovia è stata un’emozione incredibile».

PAREGGIO – «Ci tenevamo tantissimo a questa partita, i tre punti per noi erano fondamentali e dispiace non essere riusciti a portarli a casa. Abbiamo dato il massimo, tutti quanti, contro una grandissima squadra, ma ci sono certe situazioni in cui dobbiamo essere più cattivi. Raspadori è stato molto bravo, ma dopo il primo gol dovevamo stare più attenti ed evitare il secondo».

CICLO – «Ci aspettano tante partite molto ravvicinate, penso che dobbiamo continuare a giocare come abbiamo fatto oggi, con questa grinta e questo spirito di squadra, ascoltando il mister e cercando di dare il massimo, solo così potremo chiudere al meglio questo girone di andata».