Il PuntoMercato del 28 Giugno della Serie Bwin

© foto www.imagephotoagency.it

Anche nella tumultuosa giornata di oggi in Serie B ci sono state diverse trattative. Alcune in via di chiusura sono state chiuse ufficialmente, altre continuano e sono ancora lontane da una soluzione. Innanzitutto chiariamo il motivo per cui la giornata di oggi si può dire tumultuosa. Nel primo pomeriggio si leggeva su tutti gli organi di informazione che il Taranto fosse stato ripescato in Serie B, notizia che solo qualche ora più tardi si è capito che era tutta una bufala.

Il Lecce continua a pensare ai rinnovi, come avevamo già detto ieri. Oggi David Di Michele ha dichiarato a Sky che ci sono stati dei contatti ma niente è deciso. Per il momento però sia il calciatore che il club salentino sarebbero orientati a continuare insieme. C’è da dire che circola la notizia che anche la Reggina si sarebbe mossa sul calciatore di Guidonia, ma al momento siamo in attesa di verificare tale news. Per quel che riguarda i calabresi sono anche interessati a Bremec, portiere del Taranto. Quest’ultimo secondo indiscrezioni raccolte dalla nostra redazione avrebbe trovato l’accordo con il Grosseto, ora devono trovare l’accordo anche le due società. La strada però sembra quella che porta in Toscana. La Reggina in alternativa si è interessata a Curci, ma sembra difficile che sarà l’ex romanista a difendere i pali amaranto l’anno prossimo.

Sempre per quel che riguarda la Reggina Masi è in dirittura d’arrivo, mentre Giacchetta (dirigente) a SportItalia ha detto che vorrebbe tenere Ragusa. Su quest’ultimo però sembra concreto l’interesse in Serie A del Catania. Mentre Dionigi resta in stand-by ma ci risulta che a giorni potrebbe esserci l’annuncio. Capitolo ufficialità: in giornata Defrel ha firmato con il Cesena e Hanine è diventato un calciatore dell’Ascoli. Buon colpo per i marchigiani. Oggi Gemiti ha dichiarato a Itasportpress di voler restare a Novara, anche se l’aveva cercato lo Spezia. Quest’ultima continua il buon mercato mettendo a segno un altro colpo: Andrea Bovo, proveniente dal Varese. Anche per questo acquisto è già arrivata l’ufficialità. La squadra ligure sta facendo in modo di andare in ritiro con la squadra già al completo.

Il Bari perde Stoian, che non giocherà più in Puglia. E’ stato controriscattato dalla Roma, che comunque lo cederà in prestito. E’ difficile che venga prestato proprio ai galletti anche perchè la dirigenza romanista vorrebbe fargli fare un po’ di esperienza in Italia. Il Brescia in uscita è ancora nel mezzo della situazione complicata per El Kaddouri (che avevamo già spiegato ieri) mentre in entrata ha in mano Volta della Sampdoria. Il Crotone probabilmente non avrà in rosa l’anno prossimo Vinetot. Il calciatore secondo indiscrezioni raccolte e pubblicate dalla nostra redazione potrebbe partire (sembrava destinato a rimanere in Calabria). Ricordiamo che Vinetot è in comproprietà tra Genoa e Crotone.
Il Sassuolo e il Torino continuano a trattare per Sansone, sempre più vicino a vestire granata nonostante Petrachi abbia dichiarato che non è un obiettivo primario. Probabilmente le due società stanno giocando sul prezzo, ma alla fine dovrebbe essere accontentato il calciatore e il Torino, e il Sassuolo non sarebbe scontento di avere dei soldi da reinvestire.

Le percentuali:
Sansone, Torino 90% – Sassuolo 10%
Di Michele, Lecce 50% – Chievo 30% – Altro 10% – Reggina 10%
Chiaretti, Reggina 75% – Pescara 25%
Bremec, Grosseto 80% – Reggina 20%
El Kaddouri, Juve 50% – Altro 45% – Parma 5%
Volta, Brescia 85% – Sampdoria 10% – Altro 5%