Connettiti con noi

Coppa Italia

Insigne contro Lautaro: la sfida nella sfida di Napoli-Inter

Pubblicato

su

Napoli Insigne

La Coppa Italia è territorio di Insigne che l’ha già sollevata nel 2012 e 2014. Lautaro, invece, deve dimenticarsi il mercato

Tanti gli spunti interessanti all’interno di Napoli-Inter di questa sera. Tra questi, il duello Lorenzo Insigne-Lautaro Martinez. Come spiega La Gazzetta dello Sport, il capitano azzurro sa bene come si vince il trofeo tricolore. L’ha conquistato per ben due volte negli ultimi otto anni (2012 e 2014). La Coppa Nazionale lo esalta e le statistiche ne evidenziano i gol pesanti che ha saputo garantire nelle precedenti edizioni e in quella attuale. E’ stato protagonista, per esempio, nella finale del 2014, realizzando una doppietta alla Fiorentina. E lo è stato anche a gennaio scorso, trasformando un rigore nel 2-0 al Perugia e, la settimana successiva, segnando alla Lazio, dopo appena due minuti di gioco.

Dall’altra parte c’è un Lautaro Martinez tormentato dalle pressanti voci di mercato provenienti da Barcellona. Come spiega La Gazzetta, tuttavia, il Toro è riuscito a tenere separato il presente dal futuro. Lautaro l’ha garantito personalmente anche all’allenatore Antonio Conte. E comunque, nel dubbio, la società l’ha richiamato alle proprie responsabilità. Quanto Lautaro starà dentro l’Inter? Questo si capirà al San Paolo, soprattutto nell’ottica di due mesi pieni di stagione davanti. L’argentino è rimasto fermo, in fatto di gol, al 26 gennaio. Oggi ritrova un’altra Inter, nata durante il lockdown. Lautaro ha davanti l’occasione di alzare il primo trofeo della sua carriera. È su questo tasto che ha battuto Antonio Conte, guardando negli occhi il suo giocatore.

Advertisement