Inter, a tutta su Chiesa! Gagliardini o Karamoh per convincere la Fiorentina

Inter, a tutta su Chiesa! Gagliardini o Karamoh per convincere la Fiorentina
© foto www.imagephotoagency.it

L’esterno della Fiorentina Federico Chiesa piace a tutte le big: ma per convincere la Viola serviranno tanti soldi. L’Inter ci prova con le contropartite

L’Inter resta attivissima sul calciomercato in vista dell’estate. Con l’affare Godin che come ribadito da Marotta non sembra in pericolo, gli occhi sono puntati soprattutto dalla mediana in su. A centrocampo i dirigenti hanno promesso un grande colpo: i nomi vanno da Kroos e Modric (anche se ieri il croato ha giurato amore eterno ai blancos) fino a Milinkovic-Savic, con Barella sempre sullo sfondo. Davanti invece servirà aria fresca sulle corsie esterne, vista la probabile partenza di Perisic e Candreva e il riscatto ancora dubbio di Keita Baldé. De Paul piace e si farà di tutto per accontentare l’Udinese, ma il pallino di Marotta e Ausilio rimane Federico Chiesa.

Il giocatore della Fiorentina sta faticando in zona realizzativa quest’anno, con soli 3 gol in campionato, ma le sue prestazioni continuano a essere convincenti. Il classe ’97 è pronto al grande salto, ma serviranno parecchi soldi per convincere i Della Valle. Ecco che allora nelle idee dei nerazzurri c’è quella di abbassare la parte cash con l’inserimento di una contropartita: i nomi caldi sono quelli di Gagliardini e Karamoh. Il centrocampista italiano non sta trovando molto spazio quest’anno, faticando a far riemergere il calciatore visto nei primi 6 mesi a Milano. L’esterno francese sta invece incantando in prestito al Bordeaux, e il suo destino è tutto da decidere: permanenza in prima squadra o addio definitivo. La valutazione per Chiesa è sempre altissima, tra i 60 e i 70 milioni, ma l’Inter libera dal Fair Play vuole costruirsi il presente e il futuro e il figlio d’arte è il nome perfetto per farlo.