Inter, Cordoba: “Gasperini scelta giusta, Facchetti…”

© foto www.imagephotoagency.it

“L’accoglienza dei tifosi è stata fantastica, ci tengo a ringraziarli”, parola di Ivan Cordoba, alla sua tredicesima stagione in nerazzurro, dal ritiro di Pinzolo.

Il veterano nerazzurro, in esclusiva ai microfoni di Inter Channel, ha quindi parlato del nuovo allenatore, Gian Piero Gasperini, di cui ha avuto da subito un’ottima impressione: “C’è stato un gran parlare di allenatori prima che lui arrivasse ma io penso che la società  fosse pronta per fare le scelte che ha fatto e che abbia trovato nel mister la persona giusta per guidarci e per conquistare tanti altri obiettivi. Adesso ci vuole tanta disponibilità  da parte nostra ma non sarà  un problema, perchè noi sappiamo qual è la mentalità  di questa squadra. Cercheremo solo di trovare subito il modo di giocare che vuole il mister. La difesa a tre? Fa parte del calcio che sappiamo che Gasperini ha sempre fatto: vuole cominciare a metterci in testa anche questa parte tattica, se sarà  necessario, ma come ha detto lui noi ci possiamo adattare a tutto. Con la difesa a tre c’è un po’ più di partecipazione nel gioco dei centrali e devi essere molto concentrato nei movimenti, ancora di più. E poi magari ci saranno più possibilità  per tutti di giocare…”, ha sorriso il difensore, che sta portando avanti il recupero dopo l’intervento in artroscopia del 15 aprile al ginocchio sinistro.

“Eravamo arrivati – racconta Cordoba – a una situazione dove il dolore era così intenso che non si poteva più aspettare e il periodo delle vacanze era quello giusto per recuperare. Adesso sono in condizione di cominciare, con un rientro prima della prima partita di campionato. L’obiettivo è la prima di campionato, poi se riuscissi ad anticipare… (sorride Cordoba riferendosi alla Supercoppa italiana, ndr), vedremo, sarebbe un bell’inizio”.

Il difensore nerazzurro parla poi della sua Inter come di una squadra “motivata, con i giovani che ci danno una mano. Noi siamo consapevoli delle nostre forze e daremo fastidio agli avversari. Abbiamo grandi giocatori e grande è la società  che ci sta dietro”.

Cordoba ci tiene quindi a parlare di Giacinto Facchetti: “Una grandissima persona, nessuno potrà  mai intaccare la sua immagine meravigliosa, per tutto quello che ci ha lasciato e insegnato. Facchetti è l’immagine dell’Inter, rappresenta questa squadra al massimo, e tutti i titoli dei giornali e delle televisioni contro di lui non meritano neanche di essere letti”.

Fonte | Inter.it