Inter, Lucio: “Vogliamo fare il miracolo”

© foto www.imagephotoagency.it

Questa sera a Genselkirchen l’Inter tenterà  la rimonta ai danni dello Schalke 04 per alimentare il sogno di bissare la Champions League. Lucio, difensore brasiliano, vuole dimenticare il match d’andata, come si legge su Deutsche Welle: “La partita di Milano è stata un disastro da dimenticare. Credo che l’aspetto psicologico sia quello che è mancato di più, soprattutto dopo il derby, dove non abbiamo giocato una buona partita. Poi è arrivata la partita contro lo Schalke, dove abbiamo preso 5 gol, che ha mostrato la nostra scarsa forma. Stanchezza? Siamo stanchi, è vero, ma non è stata questa la causa principale della sconfitta. I giocatori devono saper gestire la stanchezza e non può essere il motivo di una sconfitta così pesante- riporta fcinternews.it- Non dobbiamo solo vincere, ma farlo con 4 gol di scarto e questa è la cosa più difficile. Tutto è a favore dello Schalke: l’effetto dello stadio, le migliori condizioni fisiche e soprattutto il risultato dell’andata. Credo che l’Inter debba giocare in modo offensivo dal primo minuto, attaccando per tutta la partita. Dobbiamo provarci, sarà  molto difficile ma dobbiamo credere in noi stessi. Siamo qui per fare il risultato di cui abbiamo bisogno, pur sapendo che sarà  dura. Contro il Bayern la situazione era diversa. A Monaco ci bastava una vittoria per passare il turno. Stavolta è più complicato, ma crediamo di poter raggiungere la qualificazione. L’importante è imparare la lezione di Milano: lo Schalke ha un attacco molto forte. Per andare in semifinale, l’Inter dovrà  fare la partita perfetta, sia in attacco che in difesa. Lo Schalke ha fatto il miracolo a Milano, l’Inter lo vuole fare a Gelsenkirchen”.