Inter Slavia Praga, statistiche e quota della sfida Champions

Inter Slavia Praga, statistiche e quota della sfida Champions
© foto www.imagephotoagency.it

L’Inter sfida lo Slavia Praga nella prima sfida del girone F di Champions League. Ecco le quote e le statistiche del match

La spinta di San Siro. Dei nove punti in tre partite. Del primato in classifica. L’Inter arriva nelle migliori condizioni possibili alla sfida contro lo Slavia Praga, che martedì alle ore 19.00 apre la corsa Champions della squadra allenata da Antonio Conte. L’unica nota dolente per i nerazzurri è data dal dubbio Lukaku, appannato contro l’Udinese e con un problema di lieve entità alla schiena che rischia di fargli saltare l’esordio. Ma non basta questo a togliere fiducia all’ambiente e anche agli scommettitori: contro la formazione ceca, sicuramente l’avversario più morbido di un girone di ferro con anche Barcellona e Borussia Dortmund, i pronostici sono per Handanovic e compagni. Una vittoria nerazzurra è quotata da Betclic a 1.42 (Bwin è ancora più fiducioso e arriva a 1.34), mentre un exploit ospite verrebbe quotato a 8.95. Valori chiaramente sbilanciati, così come le forze in campo, almeno sulla carta.

Dopo Lukaku c’è… Martinez – Il primo marcatore? In attesa di sapere le sue condizioni, secondo Snai, è sempre Romero Lukaku il giocatore indiziato. La sua quota tocca a malapensa quota 4: poco meno di Lautaro Martinez (4.75) e Sanchez (5.25). Tra i cechi, distanziato c’è Skoda, con una quotazione di 12. Subito sotto, a 13, c’è Vecino, l’eroe di dodici mesi fa nel match inaugurale contro il Tottenham. Il risultato più probabile secondo Betclic è il 2-0, quotato a 6 e poco distante dall’1-0 (6.60). Ma attenzione a non sottovalutare un avversario, lo Slavia Praga appunto, che in trasferta è reduce da sei risultati consecutivi in partite ufficiali (nove se si sommano anche le amichevoli).