Iuliano: «Udine mi ha dato tante gioie, come nel 5 maggio 2002….»

iuliano
© foto www.imagephotoagency.it

Mark Iuliano ha parlato a Sky Sport del 5 maggio 2002 e di come ha vissuto quel giorno sul campo di Udine

Questa sera la Juventus potrebbe conquistare il suo 38° scudetto, il nono consecutivo, vincendo contro l’Udinese a Udine. Proprio nel capoluogo friulano si festeggiò uno scudetto insperato: quello del 5 maggio 2002. Quel giorno Mark Iuliano era in campo e ricorda a Sky Sport quei momenti.

5 MAGGIO 2002 «Sono passati tanti anni ma è stato qualcosa di particolare. Io ho subito sia la rimonta sia la contro-rimonta. Emozioni molto forti, sicuramente fare la rimonta è molto più piacevole che subirla come è successo a noi a Perugia. Il campo di Udine mi ha dato particolarmente gioie».

SARRI – «Nel torneo post covid non si possono dare colpe agli allenatori visto che hanno avuto poco tempo per allenare i propri giocatori. Hanno cercato di mettere in campo quei calciatori che erano più in condizione. Per me Sarri è un grande allenatore con ottime idee ma che non ha ottenuto risultati eclatanti. Se andiamo a valutare il campionato pre covid ci aspettavamo tutto un altro tipo di calcio da parte della Juve. A sprazzi abbiamo visto qualcosa di buono, ».