Juventus: col 4312, si soffre sul lato debole

juventus sarri
© foto www.imagephotoagency.it

Non è semplice difendere con il 4312. Si è visto in Juventus-Milan, dove Alex Sandro ha sofferto i cambi gioco su Suso

Il 4312 con cui la Juventus ha giocato negli ultimi mesi non è un sistema tattico semplice da applicare. Soprattutto in fase difensiva. Se gli avversari consolidano il possesso, il rischio è di essere scoperti in ampiezza, concedendo troppi spazi sulle corsie esterne. Si soffre quindi il cambio gioco sul lato debole, a maggior ragione quando la squadra è collassata sul lato palla.

Contro il Milan si è visto con chiarezza. I rossoneri hanno trovato diverse volte Suso a destra, con cambi di campo che hanno messo in difficoltà i padroni di casa. Un esempio nella slide sopra. Juventus collassata a destra, il Milan cambia gioco su Suso, Alex Sandro si trova in inferiorità numerica contro lo spagnolo e Paqueta.