Juventus, Pogba: «Serviva più grinta»

© foto www.imagephotoagency.it

JUVENTUS POGBA COPENHAGHEN – Paul Pogba è stato uno dei sei giocatori della Juventus, che nella serata di ieri ha fronteggiato lo strepitoso Wiland, portiere del Copenhaghen decisivo per il risultato finale di 1-1, all’esordio dei bianconeri in Champions League. Il giovane centrocampista francese, intervistato dai colleghi di Sky Sport, ha fatto capire che alla Vecchia Signora serviva la solita grinta e determinazione, per riuscire a tornare dalla Danimarca con i tre punti in mano.

TROPPI ERRORI – «Dovevamo vincere – ha esordito Pogba – . Abbiamo sbagliato troppe occasioni, ma ora dobbiamo pensare alla prossima gara e speriamo di vincerla. Cosa ci è mancato nel primo tempo? Non eravamo cattivi come al solito. Non so perchè sia successo, ma sappiamo che se ci mettiamo grinta partite come queste le vinciamo senza problemi. Il mio errore sottoporta? È stato un po’ un mio errore e un po’ una grande parata di Wiland. Io potevo segnare, ma lui ha fatto sicuramente un bell’intervento.»