Juventus, Zaccheroni: “Dovremo tenere la concentrazione alta”

© foto www.imagephotoagency.it

L’allenatore della Juventus, Alberto Zaccheroni, ha rilasciato la consueta conferenza stampa alla vigilia degli impegni della sua squadra. Domani per lui non sarà  una gara come le altre, poichè dovrà  affrontare la “sua” Udinese: “A Udine ho passato tre anni splendidi. C’è un affetto reciproco con la gente e ormai mi sento un mezzo friulano. Quella di domani, per me non sarà  una partita come tutte le altre”. Tuttavia, domani Zac dovrà  mettere da parte i sentimenti e pensare al campionato: “L’Udinese di oggi ha una classifica non consona all’organico, formato da giocatori richiesti dalle migliori squadre. In più, può anche contare su Di Natale che è il capocannoniere del campionato. Ma noi abbiamo bisogno di fare risultato, siamo in ritardo sulla tabella di marcia e dobbiamo accelerare per recuperare”. Infine, la ricetta giusta sarà  tanta attenzione: “Le mie squadre hanno avuto spesso dei grandi finali, ma per farlo sarà  fondamentale la condizione della squadra. Questa settimana abbiamo potuto lavorare bene e mi aspetto dei miglioramenti, cercando di mantenere quella compattezza che domenica è stata fondamentale per vincere la partita contro l’Atalanta. In questo momento, ci manca l’equilibrio. I gol li facciamo, ma continuiamo a prenderli. Sotto questo aspetto, si migliora solo con il tempo e riuscendo a creare situazioni stabili”.