Keita, l’agente Calenda punge: «Non è decisivo quando è titolare…» – FOTO

keita lazio
© foto www.imagephotoagency.it

Stratosferico Keita nel derby tra Roma e Lazio. Il senegalese con una doppietta ha deciso la sfida e l’agente, Roberto Calenda, se la ride

Vittoria nel derby con la Roma per la Lazio di Simone Inzaghi. Secondo successo in quattro confronti (il terzo se si conta la qualificazione nella finale di Coppa Italia, avvenuta nonostante la sconfitta nella semifinale di ritorno) ed ennesima lezione di Inzaghino a Luciano Spalletti che non è riuscito ancora a prendere le misure al gioco biancoceleste. Grande momento di forma per Keita Balde. L’attaccante senegalese, reduce da una tripletta contro il Palermo, ha realizzato una doppietta contro la Roma, giocando da punta centrale al posto dell’infortunato Immobile. Al termine della stracittadina sono arrivati anche i complimenti del suo agente, Roberto Calenda, che ha elogiato, su Twitter, il suo assistito e ha lanciato un messaggio ironico e tagliente ai detrattori dell’ex Barcellona: «Chiuso per inventario. Finiti gli aggettivi per un giocatore spaziale. Ah dimenticavo: Keita non è decisivo quando parte titolare».