L’Arsenal nega offerte per Fabregas, il padre lo spinge a Barcellona

© foto www.imagephotoagency.it

All’Arsenal stanno cercando di effettuare gli ultimi disperati tentativi per trattenere Cesc Fabregas, con Wenger che avrebbe chiamato personalmente il giocatore per convincerlo a rimanere a Londra, mentre il presidente Peter Hill-Wood continua a negare la presenza di offerte per Cesc: “Non abbiamo ancora sentito niente e non sto cercando un telefono per chiamarli – ha esordito al Daily Star -. Per quanto mi riguarda, è un nostro giocatore. Se vogliono fare un’offerta, sta a loro”.

Intanto, il padre di Fabregas ha parlato ai microfoni del programma “Al Primer Toque” in onda su Onda Cero e Radio MARCA: “L’Arsenal deve rispettare la volontà  e la decisione del giocatore. Le trattative tra le parti vanno avanti. Ci dovranno essere vari incontri perchè la questione è delicata. Cesc ora pensa alla nazionale spagnola, ma vuole che si chiuda il discorso quanto prima. Al momento ha un contratto con l’Arsenal, ma la mia sensazione è che il club inglese non voglia venderlo, ma alla fine cederà “.

Secondo The Sun però, il prezzo per riuscire a convincere i Gunners a cedere Fabregas è fuori da ogni prospettiva di mercato: 80 milioni di sterline.