L’agente Riso su i suoi gioielli: «Cristante ha qualità, Vrsaljko ama l’Italia. Jankto? Vedremo…»

giuseppe riso procuratore
© foto Twitter

L’agente Beppe Riso che tra le sue procure conta anche Vrsalijko, Cristante e Jankto, ha fatto il punto della situazione sui suoi assistiti

Inter e Napoli ascoltano con attenzione le parole che oggi Beppe Riso ha rilasciato ai microfoni di Radio CRC. L’agente ha tra i suoi assistiti anche Bryan Cristante, Jankto (obiettivi dei nerazzurri) e Vrsalijko, obiettivo degli azzurri. Riso ha provato oggi a fare un punto della situazione sui tre giocatori nel mirino di tante squadre italiane ed europee: «Vrsaljko è da tempo nel mirino del Napoli. Il terzino destro è il ruolo più ricercato nel mondo. Napoli e Juventus cercano terzini destri, ma accade un po’ dovunque in Europa ed è questo il motivo per cui non è partito a gennaio. Sime ama l’Italia, ma la Premier affascina sempre tutti, è un campionato che piace. Ad ogni modo, non so se l’Aletico Madrid deciderà di venderlo, dovrebbe trovare un sostituto all’altezza e non è facile».

Sul gioiellino dell’Udinese invece ha detto: «Jankto ha qualità conosciute, farà una carriera importante. Sono d’accordo con la dirigenza dell’Udinese, a fine stagione ne parleremo».  Il discorso passa poi al centrocampista dell’Atalanta: «Cristante ha 23 anni ed è un giocatore completo e la sua fortuna è che è già stato nei grandi club per cui ha una mentalità diversa, è già abituato alle pressioni e al clima che si respira nelle grandi società. Inoltre è bravissimo negli inserimenti».