Lazio, Felipe Anderson: «Sarà il mio miglior campionato»

© foto www.imagephotoagency.it

Felipe Anderson è uno dei top player della Lazio di Inzaghi che, però, ha offerto prestazioni troppo altalenanti negli ultimi mesi

La Lazio di Claudio Lotito sta attraversando una parabola ascendente, finalmente direi. E’ una squadra ricca di gioventù e talento che, piano piano, sta raccogliendo i frutti del lavoro di Simone Inzaghi. Felipe Anderson ne ha parlato così in conferenza stampa: «L’obiettivo è puntare in alto, battendo anche le big. Siamo finalmente sulla strada giusta. Sono un attaccante, ma darò il meglio dovunque mi schiererà l’allenatore. Mi fa piacere che mi stia dando fiducia e sarò contento anche se mi dovesse schierare in difesa».

FIDUCIA – E’ la parola chiave della stagione 2016/2017 di Felipe Anderson: «Mi mancava la continuità che sta caratterizzando questo inizio di campionato. Largo sulla fascia? Così posso sfruttare la mia velocità e andare via nell’uomo contro uomo. Penso che sarà il mio miglior campionato questo in essere. Derby? Partita difficile e speciale che non ho ancora vinto. Tridente con me, Immobile e Keita? Abbiamo anche calciatori come Djordjevic, Lombardi e Kishna che possono tornare utili. Addio? Non ho mai pensato di lasciare un grande club come la Lazio, per questo motivo, infatti, ho firmato il rinnovo. Io e Keita possiamo fare bene insieme».